13 ottobre 2008

Come


COME

Il post QUANTO oltre ad aver scatenato un “dibattito” ha incuriosito molta gente sul fatto che in pausa pranzo si giochi a calcio con i colleghi.

Molti mi hanno chiesto COME mai e COME sia nata la cosa, ragione per cui questo post si intitola COME.

Il tutto succede circa 2 anni fa. Mi posi, in un periodo difficile della mia vita, la domanda su COME potevo sfruttare diversamente la pausa pranzo.
Avuta l’autorizzazione da parte dell’azienda ad utilizzare gli spogliatoi con relative docce decisi di iniziare a correre. Il fatto di correre come sempre dapprima diede origine a sfottò, ma poi, vista la mia perseveranza, incuriosì i colleghi ed io iniziai a chiedermi COME avrei potuto coinvolgere anche loro.

Un giorno per sfida organizzai una partita di badminton, con tanto di rete e righe di nastro e coinvolsi altri tre colleghi. Li chiamo qui con i soprannomi con cui sono attualmente conosciuti: l’argentino, il buitre ed il predator.
La partita fu avvincente e divertente, attrasse anche un po’ di pubblico, ma richiedeva di montare e smontare il campo ogni volta e si poteva giocare al massimo in quattro.

Tornando negli spogliatoi, l’argentino mi disse “mi sono divertito, ma a me piace giocare a calcio…”.

Qualche giorno dopo ci trovammo così io e lui, sempre nello stesso prato davanti all’azienda, a passarci il pallone dapprima da parte a parte fino a quando si unì a noi quello che sarebbe diventato Bakunin; il fatto è che noi eravamo cambiati mentre lui era in abiti da lavoro… e al suo ritorno in ufficio la sua camicia era madida di sudore.

La volta successiva eravamo in 4. A noi si unì il Guerriero. Le borse diventarano 2 porte ed iniziò subito una partita 2 contro 2.

Man mano che il tempo passava aumentavano il numero dei giocatori: il Buitre, il Gormita (attualmente Kebab) fino a quando a noi si unì la prima coraggiosa e temeraria fanciulla: Gianka.

A lei seguì il Condor (altra donzella) e con lei vennero prime maglie con i nomi stampati sulla schiena e le porticine con tanto di rete comprate da Decathlon.

Attualmente si gioca tendenzialmente due volte a settimana. Un volontario sacrificando un fine settimana ha costruito 2 nuove porte in legno dipinte di bianco e si sono formate 2 squadre fisse: il peachass (dal cosidetto “culo di pesca” di un componente ed il kebab di cui ne va ghiotto un giocatore). Prima i peachass si chiamavano “Relativismo” ed i kebab si chiamavano “Gormiti”.

Le squadre sono così composte:
Peachass:
Bakunin
Gianka
Bumba
Velociraptor
Guerriero
Pirata
Predator

Kebab:
Argentino
Cinese
Ale
Condor
Krol
Tin Tin
Buitre
Gormita

29 commenti:

Anonimo ha detto...

.. e questo ha portato affiatamento ed affetto tra tutti noi! Però, mio bel velociraptor, se mi soffi ancora una volta il goal di testa come hai fatto oggi comincierò ad odiarti....
Condor.

lennon1 ha detto...

Chiedo umilmente scusa a tutti gli avventori di questo Blog se approfitto di questo spazio per scrivere 2 righe del tutto personali che non c'entrano niente col post "COME", ma la rabbia, quella cieca e violenta, deve essere sfogata pubblicamente...altrimenti stavolta si sfoga sulla faccia del blogger con conseguenze devastanti sul suo bel visino.

Se siete una donna e avete una relazione di amicizia a qualsiasi livello con questo individuo e l'unica cosa che chiedete in cambio è la sincerità...cambiate aria...perchè se con fatica cercate risposte e cominciate a scavare sarà come smuovere un pezzetto di merda al sole...più lo muovi e più puzza.
Da una bugia ne troverete altre mille, da un sotterfugio altri sotterfugi...
Qualcuno per piacere può far presente al nostro amico che è molto fastidioso quando ci si accorge che qualcuno sta ripetutamente cercando di insultare la vostra intelligenza?
Chiedo solo questo al blogger, che rispetti il mio fottutto cervello o che se proprio mi si vuole inculare almeno prima si preoccupi di sviluppare un organo cerebrale più efficiente del mio.
Detto questo...spero che questo post non sparisca come è successo a un post precedente, seme delle bugie...
Mi dispiace tanto per questo sfogo isterico...sono solo molto incazzata...tra qualche tempo mi passerà e Tonolo se vuole potrà rivedermi senza rischiare danni permanenti...poi mi dicono che la gente si diverte a leggermi sul blog di Tonolo...così almeno qualcuno ha qualcosa da ridere...
Peace & Love a tutti

tonolik ha detto...

Questo commento non sparirà perchè non chiama in causa terze persone.
Il blogger vuole che sia uno spazio democratico, aperto e civile ed il tuo commento Lennon rispetta questi canoni.
Sulla mia sincerità e sul tipo di relazione se ne può discutere per ore ed in parte lo abbiamo già fatto.
Nessuno ha mai pensato di "inculare" il tuo cervello che è la cosa più bella che hai e che ti fa emergere dalla massa.

Pensavo, sbagliandomi, che alcune relazioni avessere nel loro nascere intrinsecamente legate alcune "regole".

Comunque il blogger è disponibile a mettere a disposizione la propria faccia per scaricare la rabbia e l'dio.

Anonimo ha detto...

Cara Lennon, Caro Fabrizio

Vi seguo in maniera pruriginosa oramai da troppo tempo, mi avete sempre dato grandi emozioni, le stesse che provavo clandestinamente per Beautifull e il primo Grande Fratello…si sa che le repliche non sono mai allo stesso livello.
Ho sempre sognato anch’io scrivere qualche cosa in questo blog ma non ho mai avuto il coraggio. Questa volta era la mia grande occasione!
Sono uno di quelli che partecipano a queste pazze partite e questa volta vi avrei raccontato COME il Peach-Ass ha battuto il Kebab con un goal all’ultimo minuto, vi avrei raccontato di Rooney, del Gormita, delle bombe di Bumba…ma non ci riesco. COME posso raccontarvi la partita dopo i vostri commenti… non ce la faccio…proprio non ce la faccio…

Con affetto

O.S.

Anonimo ha detto...

fabri, ma sei davvero così bugiardo??? per quanto mi riguarda e mi interessa, per me sei solo un piccolo vecchio orsetto censuratore, perchè l'unica volta in cui mi sono permessa di intervenire sul tuo blog hai cancellato il post per ragioni che non ho afferrato del tutto ;-) un bacio, Manu

lennon1 ha detto...

tranquilla...l'ha cancellato per colpa mia...per censurare me..non per censurare te...per salvare un qualcuno che c'entra o non c'enta o chissà se c'entra...uno dei tanti interpreti di questa telenovela di cui tu probabilmente ignori l'esistenza...
non so se sia bugiardo o solo un "orsetto censuratore"...
so che ai rapportorti indefinibili io cerco di dare un valore tramite la comunicazione e il dialogo...se il dialogo non c'è...salta tutto.
Quando la gente ti dice che ti nasconde le cose per proteggerti (da cosa poi?) non è quasi mai vero...le cose si nascondono per vigliaccheria...soprattutto se il tuo interlocutore sa benissimo che sai proteggerti da sola, e che pur essendo donna probabilmente hai il doppio delle palle che ha lui...
Comunque...sono appena tornata da Liverpool, sono stanca morta, il lavoro mi sommerge e al momento non ho proprio più voglia di blaterare ovvietà su questo blog... un bacio a manu e tanta fortuna...ne hai bisogno.

Anonimo ha detto...

per fortuna -o purtroppo- sono estranea alla telenovela. ho chiesto prontamente un breve riepilogo delle puntate precedenti, ma il buon fabrizio è stato ingiustamente molto evasivo in merito.quanto alle tue invettive, le leggo più avidamente dei libri di Culicchia e Murakami!un successone, direi!apprezzo il tuo modo di scrivere e la smetto di pormi domande sullo strano rapporto fra te e fabri... solo 1 favore, però: non augurarmi buona fortuna e non dirmi che ne ho bisogno, perchè suona un po' da gufata...non sono per nulla scaramantica, ma sai com'è!mi piacerebbe conoscerti di persona. ben tornata sul blog e buon lavoro!manu

lennon1 ha detto...

gufata?? ma per carità... nn mi permetterei..era un sincero buona fortuna...ma se credi di nn averne bisogno ritiro tutto...
Per quanto riguarda il conoscerci di persona piacerebbe anche a me...ma nn credo che il nostro amico ci inviterà mai a cena nello stesso momento...anche se sarebbe davvero divertente...
Se ci tieni chiedi a lui...sa dove trovarmi...può darti il mio numero, la mia mail...credo anche il mio gruppo saguigno...ma per il poco che so di te...nn credo che permetterà un nostro incontro...troppo imbarazzante...troppi casini...troppe bugie...

Anonimo ha detto...

nella mia situazione attuale non penso che sapere di eventuali bugie raccontatemi da fabrizio possa condizionarmi la vita, per cui con me non rischia la pelle. tu magari sei un po' più aggressiva (cfr. i post di cui sopra), ma sarebbe davvero divertente un caffè insieme!glielo proporrò!;)

lennon1 ha detto...

direi che non condizionano nemmeno la mia a lungo termine...mi fanno solo molto incazzare sul momento, poi tutto sta nel ridimensionare persone e aspettative, nello smontare mattoncino per mattoncino la figura che la mia mente aveva costruito...e di solito riesco a farlo piuttosto velocemente...
So che è molto fastidioso ricevere consigli non richiesti ma io non la smetterei di farmi domande (vedi 3 post sopra)...per esperienza chi fa domande può anche non ricevere risposte ma chi non ne fa (aspettando che la gente ti faccia sapere ciò che per logica ti spetta sapere) se la prende sempre nel didietro. Have a nice day!

Anonimo ha detto...

Per O.S. (con tanta simpatia)

Caro Osvaldo S., perchè sei tu vero? quello di questo link...

http://www.carovanaperlacostituzione.it/menunew/lettere/onorato80627

non vorrei sembrarti tediosa e rompipalle...ma...uno che scrive così bene di politica citando più volte quotidiani stranieri non può non sapere che "beautifull" in realtà ha una "L" sola... sicuramente è stata una svista...e sicuramente io sono una scassamaroni...ma che vuoi fare...è deformazione professionale..

Sai perchè secondo me la gente si ostina a votare quel coglione??...perchè è pigra e non ha voglia di pensare...non siamo poi così ignoranti, il nostro livello di istruzione non è così disastroso paragonato a quello europeo (bè..sud europeo), e malgrado i media siano ormai monopolio del viscido i mezzi per un'informazione critica e intelligente ci sono ancora...solo che è faticoso. L'italiano medio non ha voglia di pensare, non ha voglia di ricercare i mezzi che lo aiutino a riflettere...pensare costa fatica...è come lavorare in miniera...se pensi finisce che ti fai un sacco di seghe mentali e ti complichi la vita...mettere una croce sul meno peggio è molto più semplice...siamo un popolo pigro.
Siamo il popolo del:

"Si può spegnere ogni tanto il pensiero
smettere almeno di crederci per davvero"

poi però la gente ci si abitua ad avere il pensiero spento e nn lo riaccende più...a volte lo fa anche il tuo amico Tonolo...su questioni diverse, forse, ma la base è la stessa.

Un bacio a te guerriero (più o meno) solitario...speriamo e lottiamo con tanta fiducia.

Lennon1

Anonimo ha detto...

Misunderstanding

Scrivo perchè presumo si siano creati dei malintesi sul rapporto tra me e il buon Tonolo, e credo di aver danneggiato qualche suo rapporto più o meno intimo con qualche donzella...cosa che, assicuro, non desideravo proprio...

Scrivo anche (e forse soprattutto) perchè mi piace scrivere di notte ascoltando Otis Redding e perchè ho appena finito di vedere un film molto triste che mi ha fatto riflettere sulle relazioni (The Bucket List)...

Io voglio un bene infinito a quel bastardo di Tonolo per vari motivi che forse non dovrei rivelare ma che invece rivelo perchè un pò se lo merita...

Tonolo è una delle poche persone che a volte da il sentore di comprendere il mio cervello bacato..è una strana creatura dalle molteplici sfaccettature, due delle quali sono piuttosto evidenti: "l'anima romantica" e "l'uomo egotico"...io mi interesso solo dell'anima romantica...anche se "l'uomo egotico" è il suo lato prevalente.

Tengo molto a questo egocentrico bastardo perchè capisce la mia musica. Credo di aver riempito il suo salotto di dischi a una velocità inimmaginabile, molto difficile smaltirli e interiorizzarli tutti per chi prima andava poco più in là di Vasco (tutto il mio rispetto al Komandante ma...c'è anche altro)...
Lui non solo ha capito i miei dischi, ha capito tutte le emozioni che ci sono dietro e me ne ha fatti conoscere di nuovi...si deve sempre qualcosa a chi ti fa conoscere nuova musica...

Tonolo mi ha riempito la camera di suoi libri sottolineati e me ne ha dati altri mille da sottolineare...e non è come leggere un libro intonso..è tutt'altra roba...
è la persona che posso chiamare se sto piangendo dopo aver visto un film, letto un capitolo di Terzani o ascoltato Norwegian Wood per la milionesima volta,
è la persona che mi fa leggere le sue poesie per chiedermi un parere,
che capisce le mie lacrime davanti a un musical sui Queen,
che mi manda un sms esaltato a notte fonda dopo aver visto un film su Joe Strummer perchè io lo posso capire,
che capisce i miei mille viaggi in Inghilterra solo perchè mi manca quell'aria,
che comprende perchè faccio un lavoro massacrante con zero garanzie e orari improponibili solo perchè lo adoro e me lo sono costruito da sola...

dopo aver dato una gran fetta della propria anima e aver ricevuto altrettanto è patetico e fastidioso se ti mentono su una notte di sesso (o amore, chi può dirlo??) con qualcuna...a che serve?
Non si possono vedere quelle facce strane quando chiedi "Che hai fatto ieri??" ..."Niente ho avuto una cena..."
ma che cazzo di risposta è?? queste risposte amorfe prive di particolari vogliono dire "ho fatto qualcosa che nn voglio che tu sappia"... al chè io so già...

Quando regalo sinceramente a qualcuno una fetta della mia anima mi aspetto un minimo di sincerità...è tutto qui...
Per il resto e per quanto mi riguarda Tonolo si può scopare un'intera squadra di Cheer Leader tutta in una sera...è liberissimo...non è quello il Tonolo che mi interessa...quello fa parte del lato egotico...nn è roba per me...

Per cui, a tutte le signorine (e sono sicura che ce n'è più di una, molte di più) preoccupate di chi io sia...tranquille...Tonolo è libero come l'aria...sono solo un'amica ferita delle inutili balle di un amico che la tratta come una fidanzata isterica, fallendo miseramente nel cercare di nascondere relazioni sessuali e non con altre signorine "x"... per nessun valido motivo...

Comunque, brutta faccia di K##O, per quante tu te ne stia facendo...ti voglio bene lo stesso.

Lennon1

Anonimo ha detto...

danneggiato? donzella? relazione più o meno intima? sono allibita!non ho parole civili o diplomatiche per esprimere quello che penso in questo momento...avessi tra le mani fabrizio in questo momento, lo strozzerei...;)

Anonimo ha detto...

davvero cara...non volevo offendere nessuno...è che io i particolari non li so e quindi ho dovuto usare termini un pò generali che andassero bene per ogni tipo di relazione...non so a che stadio siete...magari a quello dell'amore folle...
so solo che sei "quella della libreria"...quella che ultimamente fa più rumore....

un bacio...(evito di augurarti "tanta fortuna"...se no pare che gufo).

Lennon1

Anonimo ha detto...

chi mi conosce sa che, per natura, sono un tantino permalosa ed incazzusa, ma poi passa tutto...faccio sempre "molto rumore per nulla"...ciao

Anonimo ha detto...

cara Lennon non ho mai scritto su questo blog, non sono tanto music/cibernetica. Sai cosa penso? Che sei innamorata pazza del bloggger a cui vorresti spaccare la faccia e che così facendo stai crescendo proprio quella parte di lui che meno ti piace quella "egotica" come tanto ti piace dire....oltre che il suo blog. Tonolo è massacrato da una tempesta e tu non sei che una delle tante zattere a cui si aggrappa per un po' e poi si stanca e si ributta in mare nell'illusione di morire in quel mare dove il suo unico amore l'ha buttato, ma con la speranza segreta di trovare qualcuno che lo sappia riportare sulla riva là dove ha lasciato il suo cuore e tutti i suoi valori in fila uno per uno....chissà magari sarà la più stronza di tutte a tenerlo incollato fino a riva o proprio .... un bacio
PS: stronza ma figa e simpatica ok fabri?

Anonimo ha detto...

Sai che ti dico...che sono stanca morta...di tutti quelli che credono che una donna che si incazza possa essere solo una donna innamorata...quello che pensi sinceramente non mi sfiora...
Spero che Tonolo trovi davvero la donna di cui parli e spero di non essere io per svariati motivi...

1-Io non reggerei un rapporto con un uomo che tende a rinchiudere le donne in ruoli (come più o meno fai anche tu)

2-Non reggerei una relazione con un uomo che limiterebbe la mia libertà, i miei viaggi e la mia vita al di fuori della coppia

3-Non reggerei un rapporto con un uomo a cui piace "conquistare" solo per il gusto di farlo, senza dare molto peso ai danni che può causare

4-Non reggerei un rapporto con un uomo che mi tiene il muso e si incazza se nn ho voglia di fare sesso

5-Non reggerei un rapporto con un uomo di cui non mi fido e mai mi fiderò

per cui fammi un favore, evita di suggerirmi che cosa veramente sto cercando...perchè non è proprio il caso dato che non so nemmeno chi sei ed eviti anche di firmarti...

E' evidente che in questo modo si alimenta il suo lato egotico...ma lo si fa molto di più cercando di analizzarlo e presumendo di sapere di cosa ha bisogno per salvare la sua anima...

tanti saluti

Lennon1

Anonimo ha detto...

sai cos'è?...è che è davvero irritante essere etichettata come un tonno in scatola da una perfetta sconosciuta!!!...tanto che invece di macinare tutte le pagine che devo finire oggi per concludere il mio lavoro pensavo a chi potesse essere questa che crede di sapere chi e cosa sono...
l'ipotesi più probabile è "una vecchia amica" di Fa., perchè solo i vecchi amici tirano fuori la storia del "povero Tonolo perso in sè stesso dopo l'abbandono del suo unico e grande amore...bla bla bla"...
solo i vecchi amici pensano di sapere di cosa ha bisogno per salvare la sua anima smarrita...magari di una ragazza portata a casa sua con un pretesto o di chissà che altro...
comunque dato che le ipotesi non sempre bastano e non sempre sono giuste...fai una cosa...la prossima volta che sei sopraffatta da questo bisogno impellente di darmi una forma e un'identità senza nemmeno avermi mai vista in faccia...almeno firmati!!

Lennon1

Anonimo ha detto...

tanto, gira gira e poi viene fuori che fabri ci ha stese tutte...non solo metaforicamente!ciao a tutte dalla libraia rumorosa!fabri, e scrivi un po' su 'sto blog!ci sono troppe voci femminili che stanno almentando la mia misoginia!

Anonimo ha detto...

è proprio povera come conclusione...probabilmente dettata dalla tua misoginia...troppo facile il clichè del grande trombatore...il problema è sempre lo stesso...il novanta per cento della gente se non trova un'etichetta da appiccicare addosso al prossimo non si sente a suo agio...anche quando questo prossimo non lo conosce per niente...per cui per "l'anonima" di sopra sono "l'innamorata" per la libraia sono "una delle sdraiate"...è piuttosto triste soprattutto perchè io non ho mai cercato di definire nessuno che non conosca più che bene...ma se vi fa sentire bene...

nessuno di voi 2 ha mai ascoltato "I'm a Bitch" di Sheryl Crowe??...forse quella è la migliore definizione di me che sia mai stata scritta...

saluti

Lennon1

Anonimo ha detto...

ma no, lennon, il mio intervento non ha nessuna pretesa di incasellare te/me/l'altra/l'universo femminile in alcuna categoria. penso che qualsiasi etichetta sia stretta per ogni donna. era una riflessione (per usare un parolone) da domenica mattina dopo una notte semi insonne...un'affermazione ironica sul fatto che stiamo monopolizzando il blog mentre fabri legge divertito e tace....suvvia...forse questo non è il contesto adatto alle introspezioni psicologiche, essendo un blog...e poi una battuta ci può anche stare, che sia piaciuta o meno...sheryl crow la adoro anch'io!specie run baby run, perchè è legata a dei ricordi e ad una persona che mi sta molto a cuore. un bacio!manu

Anonimo ha detto...

bò...non so...a me piace pensare e a volte mi perdo in introspezioni psicologiche...anche sui blog...non credo esistano luoghi poco adatti per riflettere...
se lui non vuole parlare sinceramente per me non è un problema...in fondo quando non si ha niente da dire la cosa migliore è non dire niente...
spero che la tua notte sia stata insonne per divertimento e non per preoccupazioni...io la mia l'ho passata a leggere "slam" di Hornby...lo adoro...in italiano l'hanno chiamato "tutto per una ragazza"...di Hornby mi manca solo "31 canzoni" e "febbre a 90°"...li trovo nella tua librerià??
kisses
Lennon1

Anonimo ha detto...

31 canzoni l'ho fatto comprare a fabri, per cui se vuoi puoi fartelo prestare. di febbre a 90 ce n'è una sola copia. se vuoi te la metto da parte. se vieni però fatti riconoscere!sono ansiosa di conoscerti e per me l'invito per quel caffè è sempre valido, che fabrizio ci sia o meno. lui ha la mia mail, se vuoi contattami. a presto

Anonimo ha detto...

lo so che ce l'ha...il primo libro che gli ho consigliato è stato "alta fedeltà"..(sembra una barzelletta), poi gli ho regalato "un ragazzo"...e da allora legge Hornby...
Cmq il libro lo voglio comprare...
nn mettere niente da parte, non so quando passo...in realtà non so nemmeno DOVE devo passare...le librerie in Torino sono tante...ma quelle che Tonolo frequenta sono un pò meno...è quella aperta anche di notte su via Pò??...
difficile farmi riconoscere...farmi riconoscere da chi??? nn saprei nemmeno chi cercare...magari ci sono 3 o 4 "manu"...e non è detto che abbiate il cartellino col nome scritto...a lui la mail non la chiedo...gli risparmio l'imbarazzo di rifiutarsi di darmela...ma se mi dai qalche dettaglio in più ti trovo da sola...
kisses

Lennon1

Anonimo ha detto...

non capisco perchè dovrebbe essere imbarazzato...!con la faccetta che ha, poi! ci possiamo incontrare in centro...tipo il prossimo giovedì sera...chiedo io a lui la tua mail, così ci mettiamo d'accordo. ciao!buona domenica

Anonimo ha detto...

perchè ha raccontato balle sia a me che a te e chissa a quanta altra gente...una volta sono andata a mangiare fuori, avrebbe dovuto esserci lui e altra gente...non si è presentato...sono rimasta a mangiare con persone che conoscevo pochissimo, molti li vedevo per la prima volta...successivamente sono venuta a sapere che di quella tavolata se ne era portate a letto almeno tre...c'è sempre dell'imbarazzo...
comunque..se sei così fiduciosa...chiedi pure...

L1.

Anonimo ha detto...

...ma quanto t'arrabbi Lennon. Sono anonima e mi piace restarci. Però non vale la pena che ti scaldi tanto. Ho solo esercitato il mio diritto di fare un commento su un blog, si chiama libertà e poi è anche per non lasciarti tra le poche a scrivere qui sopra visto che Lennon non manca mai. Anzi spesso mi sei sembrata l'unica.......

Anonimo ha detto...

io questo tipo di anonimi li chiamo vigliacchi e il diritto di commentare su un blog, per quanto mi riguarda, dovrebbe finire prima di alludere falsità sul conto di gente che non si conosce... ma se tu stessa ritieni non valga la pena scaldarsi per le tue opinioni probabilmente hai ragione...

Lennon1

velaskezz ha detto...

come questo ragazzo porti le donne che frequenta ad intavolare discussioni semi-private sul suo stesso blog, restando poi nell' ombra a leggere quanto di lui si dice, è un enigma. non fraintendete il mio tono, vi prego, non provo ne ammirazione ne biasimo nei suoi confronti. in ogni caso continuo a domandarmi quale aspetto di un uomo possa riscuotere un successo a 360 gradi, uno cosi totalizzante...