09 ottobre 2008

Questa Notte


Questa notte avevo 4 desideri:

- parlare un po’ con mio padre

- avere rassicurazioni sul futuro di mio figlio

- riunire i miei amici e passare un po’ di tempo a parlare con loro

- sapere che da qualche parte c’è una donna che mi aspetta e che io saprò amare

Per il primo ci vorrebbe un miracolo.

Per il secondo bisognerebbe essere un veggente.

Per il terzo superare tante piccole difficoltà logistiche.

Per il quarto bisognerebbe credere ancora nell’amore.

Visto il persistere del raffreddore ho preso un’aspirina e ci ho bevuto sopra un bicchiere di rum.

Ho dormito finalmente una notte intera senza svegliarmi e senza sogni.

Al mattino però i desideri erano ancora tutti li in fila.

3 commenti:

lennon1 ha detto...

Tra le troppe canzoni che ti ho regalato c'è anche questa...magari recuperala tra i miliardi di file dimenticati e vedi se ti piace come piace a me...è piena di significati...

PS: se riesci a non far misteriosamente sparire questo post come hai fatto col precedente mi fai un favore...


IT'S TOO LATE
(Carole King)

Stayed in bed all morning just to pass the time
There's something wrong here, there can be no denying
One of us is changing
Or maybe we just stopped trying

And it's too late, baby, now it's too late
Though we really did try to make it
Something inside has died
And I can't hide and I just can't fake it

It used to be so easy living here with you
You were light and breezy and I knew just what to do
Now you look so unhappy and I feel like a fool

And it's too late, baby, now it's too late
Though we really did try to make it
Something inside has died
And I can't hide and I just can't fake it

There'll be good times again for me and you
But we just can't stay together, don't you feel it, too
Still I'm glad for what we had and how I once loved you

But it's too late, baby, now it's too late
Though we really did try to make it
Something inside has died and I can't hide
And I just can't fake it

lennon1 ha detto...

..ti ricordi quando ti dicevo che la musica parla da sola? che arriva al momento giusto senza cercarla, senza nemmeno dover capire i testi, perchè capire i testi è importante ma non così tanto...?
Oggi mi è capitata questa canzone degli Eagles...è capitata a me per te...probabilmente perchè tu sei uno per cui gli Eagles sono quelli che hanno scritto solo "Hotel California"...
Ti copio il testo...nn importa se nn lo capisci, ti parlerà lo stesso...è tuo...soprattutto l'ultima strofa...

Spero che permetterai davvero a qualcuno di amarti un giorno...prima che sia troppo tardi...in fondo non sei poi così male.



"Desperado"
Eagles

Desperado, why don't you come to your senses?
You been out ridin' fences for so long now
Oh, you're a hard one
I know that you got your reasons
These things that are pleasin' you
Can hurt you somehow

Don't you draw the queen of diamonds, boy
She'll beat you if she's able
You know the queen of hearts is always your best bet

Now it seems to me, some fine things
Have been laid upon your table
But you only want the ones that you can't get

Desperado, oh, you ain't gettin' no younger
Your pain and your hunger, they're drivin' you home
And freedom, oh freedom well, that's just some people talkin'
Your prison is walking through this world all alone

Don't your feet get cold in the winter time?
The sky won't snow and the sun won't shine
It's hard to tell the night time from the day
You're losin' all your highs and lows
Ain't it funny how the feeling goes away?

Desperado, why don't you come to your senses?
Come down from your fences, open the gate
It may be rainin', but there's a rainbow above you
You better let somebody love you, before it's too late

tonolik ha detto...

La conoscevo e mi piace molto la versione italiana che fece la Steve Rogers Band

Me ne vado

Me ne vado
e non so bene perché.
Non voglio pensarci,
sono solo
e non ci credo.
Non dire che è tutto vero.
Non ne ho più bisogno io,
per vivere un po'.

Puoi giurarmi che un momento dai,
siamo nati solo noi,
son padrone dei miei sbagli
e dei miei guai.
Non mi sento di pagarli
i miei debiti con chi
non mi chiede di restare
quando io...

me ne vado.
Vorrei non essere qui.
E senza mai capolinea il tempo poi passerà...
E puoi dormire dormire...
...una stazione non c'è...
dove crederci ancora è innamorarmi di te.
So mentire anch'io non fidarti mai,
ho sbagliato io e ci credevo sai,
ma il tempo ci sorpassa...
è tardi ormai.
Puoi giurarmi che un momento dai,
è soltanto una bugia in più,
e poi...

me ne vado.
E non c'è posto per me,
coi miei assurdi sogni continuerò...
e sta piovendo ma niente può più spaventarmi,
se tu mi lasci addormentare... [se ti lasci addormentare...]
se ti lasci addormentare...
non so che hai...