18 gennaio 2007

Le piccole cose che cambiano la vita


Recentemente ho letto il libro "Le piccole cose che cambiano la vita" di Morelli.
.
Non lo voglio commentare, ma l'ho trovato molto interessante, calato anche nel momento particolare che sto vivendo.
.
Sto cercando di mettere in pratica alcune tesi di Morelli.
.
Cerco di vivere il presente, di non giudicare, di non spiegare i miei comportamenti, i miei desideri, di non pensare ai loro effetti, ma semplicemente, quando non sto bene, quando sono "giù", di pormi la domanda "Come sto?", "Cosa sto provando in questo momento?".
.
So che questo porterà a far soffrire gli altri, che probabilmente tirerà fuori una persona diversa.
.
Mi rendo conto di non voler essere più "il bravo ragazzo" nel quale mi sono sentito imbrigliato fino ad ora.
.

1 commento:

Pat ha detto...

Concordo! Cognitivamente...
Ho iniziato a provare a "vivere" quei pezzi, ma nonostante sia contenta di "sperimentarmi", le "pippe" non mancano....