07 giugno 2007

Post Sbronza

.
POST SBRONZA

Ricordo la concentrazione nel guidare la macchina
L’euforia che mi permeava la testa
La pioggia che mi bagnava i vestiti e le mani
La finestra del pub e la tua faccia che rideva
E milioni di parole che uscivano a raffica dalla mia bocca
Ne sento ancora il suono l’incespicare sulla lingua
Ma fatico a ricordarmene il senso il detto e il non detto

La pioggia cadeva ancora mentre uscivamo
E continuava ancora a bagnare le mani e anche la fronte
E bagnava tutte le parole che avevo detto

Non so se ha bagnato anche un bacio
Di sicuro l’ha fatto col tuo sorriso e i tuoi occhi

Poi c’è stato il letto senza neanche il pigiama

Al mattino non avevo il pigiama ma girava la testa
Come un verme strisciavo solo nel letto
A trovare le forze per alzarmi e buttarmi nel bagno
Una doccia volevo solo una doccia ghiacciata

Ho mandato giù a fatica un caffè mio dio senza biscotti
Non potevo ingerire nulla di più
Non riuscivo a fermare i muri della cucina

Ho girato mezz’ora a cercare la macchina parcheggiata
E quando l’ho trovata ho riso da solo
Il fiorino davanti al mio muso aveva una scritta
“Vini Morini, consegna a domicilio”

Sono partito di corsa perché se no vomitavo anche l’anima
.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Tutto questo è molto triste....una birretta con gli amici ci può stare, anzi ci deve stare anche a novant'anni ma ridursi a uno straccio, peggio ancora a un verme che striscia mi sembra decisamente troppo!!!! Reagisci, rispetta di più te stesso, amati...soprattutto non cercare l'appoggio, la commiserazione della gente, non permettere che la gente dica "poverino, che pena mi fa"...questo è il primo pensiero che mi susciti leggendoti...e credo di non essere il solo/a a pensarla così.

tonolik ha detto...

... e pensare che mal di testa e nausea a parte, non è un triste ricordo e soprattutto non è mia intenzione farmi commiserare... è stata una libera scelta bere più del solito...
... mi piacerebbe che chi commenta non si firmasse "anonimo", ma almeno usasse un nick name...

lennon1 ha detto...

..anonimo, nn so se tu abbia mai visto il nostro blogger ubriaco, io l'ho visto solo una volta ed è stata un'esperienza pazzesca.. per la prima volta l'ho visto tirare fuori la felicità che ha dentro.. le parole e i pensieri scorrevano a fiumi ma erano già lì.. un pò di vino li ha solo aiutati ad uscire fuori..vorrei che quella felicità venisse a galla anche senza alchool, che riuscisse a parlare col cuore in mano anche senza bere... ma non è sempre facile..l'unica cosa che gli manca è un pò di consapevolezza..quando saprà quante e quali sono le sue potenzialità non avrà bisogno nemmeno di quel bicchiere in più.. e poi dai..nn stiamo parlando di un alcolizzato..un pò di comprensione..please!!!..

Martii ha detto...

hihihih..tonolik sei davvero un bell uomo e sembri anche simpatico :)
hai msn ?